Il grès porcellanato è uno dei materiali più utilizzati per il rifacimento dei pavimenti. Le piastrelle realizzate in grès sono ottenute tramite un processo di sinterizzazione delle argille ceramiche. Le materie prime come i feldspati, caolini e la sabbia vengono prima macinate, e trasformate in barbottina, e poi atomizzate fino al raggiungimento di una polvere omogenea che può essere pressata, e cotta all’interno di un apposito forno.

Nel tempo, grazie all’apprezzamento degli acquirenti, per questo materiale, sono stati realizzati diversi tipi di grès porcellanato. Tra questi vi sono il grès:

  • tecnico
  • smaltato
  • effetto legno
  • effetto pietra

Le loro caratteristiche si differenziano principalmente per l’effetto che riescono a fornire una volta poste a terra.

Le caratteristiche del grès tecnico

Il grès tecnico, chiamato anche naturale, ha un effetto marmorizzato molto simile a quello del marmo naturale. A differenza di questo, però, il grès porcellanato tecnico è molto più semplice da mantenere pulito ed è anche più resistente.

Per ottenere il grès tecnico si deve cuocere la polvere precedentemente ottenuta. Inoltre, questa deve essere pressata a una temperatura che va tra i 1150° e i 1250° C. I forni utilizzati per cuocere questo materiale possono essere lunghi sino a 140 metri, mentre la temperatura dev’essere raggiunta gradualmente e poi mantenuta per 30 minuti, durante i quali il grès verrà cotto uniformemente.

Dopo aver cotto il grès, questo subisce un processo di ceramizzazione. Solo in questo modo è possibile attribuire al materiale le sue caratteristiche d’impermeabilizzazione, di longevità e resistenza alle abrasioni. Durante la cottura delle piastrelle, può succedere che queste si restringano e deformino eccessivamente. Per questo motivo, i materiali non pienamente conformi alle regole dettate dall’UNI, vengono declassificati e venduti come seconda o terza scelta. Il grès naturale solitamente è di colore chiaro, tendente al beige, ma viene spesso colorato in massa nella fase di atomizzazione.

Grès porcellanato smaltato: le caratteristiche

milano gres porcellanato

Il grès è un materiale che messo in mano ad un professionista crea ambienti estaticamente unici

Il grès smaltato viene lavorato allo stesso modo di quello tecnico. Solo dopo la cottura e la colorazione interviene il processo di smaltatura. Lo smalto che viene applicato ha una funzione di copertura dei pori naturali del grès porcellanato. Questo processo gli permette così di diventare uno dei migliori rivestimenti per il pavimento.

Il grès porcellanato smaltato è molto apprezzato per:

  • la resistenza agli agenti atmosferici
  • la resistenza alla rottura in caso di sbalzi termici o malassorbimento dell’acqua
  • la superficie è antisdrucciolo sia sul bagnato sia sull’asciutto
  • la sua resistenza al fuoco in caso d’incendio

Il grès naturale ha un aspetto marmorizzato, mentre il grès porcellanato smaltato può essere venduto in diversi colori e avere diversi effetti. Come altri tipi di piastrelle smaltate, anche quelle realizzate in grès vengono create in una vasta gamma di colori e decorate con vari temi e tonalità.

Vuoi conoscere le agevolazioni fiscali per chi decide di ristrutturare?

Grès porcellanato effetto legno: un nuovo materiale per sostituire il parquet

Una delle ultime novità del grès porcellanato, è quella delle piastrelle effetto legno. Questa è tra le migliori alternative al parquet.

Infatti, come saprai, il parquet non si adatta a tutte le case. Negli ambienti umidi, vicino al mare ein alcuni tipi d’appartamenti, il pavimento in legno, può rovinarsi, scollarsi o incurvarsi. Oltre a questi problemi, che sorgono solo in alcuni casi particolari, il parquet è comunque molto delicato.

I pavimenti in legno sono difficili da mantenere ben lucidati e puliti; inoltre si possono graffiare e, in caso d’incendio, il trattamento posto sul legno può rilasciare sostanze tossiche. A differenza del parquet, il grès porcellanato effetto legno è molto resistente, e come abbiamo già detto, non mostra problemi di usura anche dopo una prolungata esposizione alla quotidianità.

Come il parquet, anche il grès porcellanato effetto legno, possiede innumerevoli pattern. Si può trovare color larice, effetto tek, legno antico, larice scuro ecc…

perone milano ristrutturazioni

Il grès porcellanato è un’ottima alternativa al parquet

Grès porcellanato effetto pietra: ideale per interni ed esterni

Tra i vari grès proposti, uno dei più belli è quello effetto pietra. Questo pavimento, come tutti quelli realizzati in grès, si adatta sia all’interno sia all’esterno della tua casa. Sull’esterno un effetto pietra è esteticamente molto bello, specialmente se si sceglie di applicarlo vicino a un bel prato inglese o ad una piscina. Anche il portico e le verande possono ottenere un valore aggiunto, grazie ad una pavimentazione realizzata in grès porcellanato effetto pietra. Queste sono solo alcune delle piastrelle di grès porcellanato disponibili. Una delle sue caratteristiche migliori, infatti, è il potersi adattare a qualunque stile e design.

Se stai pensando di rifare il pavimento o di ristrutturare casa, scopri i servizi di Renovation House. Sulla Pagina Facebook Perone Building Group: potrai trovare anche alcuni dei nostri lavori di pavimentazione e restaurazione con l’uso del grès porcellanato.

Condividi

Condividi questo post con i tuoi amici!