La pittura effetto metallizzato è tra le nuove tendenze del 2018. Molti di coloro che voglio ristrutturare casa hanno optato per quest’effetto innovativo, che riesce a caratterizzare l’ambiente. La pittura metallizzata agisce sulla percezione dello spazio, creando un’illusione ottica simile a quella che può essere ottenuta con l’applicazione della carta da parati.

A differenza della carta da parati, che spesso non fa respirare i muri e può creare problemi di umidità, la vernice effetto metallizzato è studiata per essere traspirante. Al contempo, questa pittura è in grado di fornire effetti unici e irriproducibili con altre tecniche.

Gli spunti per l’uso della pittura metallizzata sono tantissimi, e possono personalizzare il proprio ambiente rendendolo davvero moderno. Prima di optare per questa soluzione, si consiglia di controllare però che ogni elemento dell’ambiente si sposi al meglio con questa tinta.

Pittura metallizzata: alcuni consigli sull’applicazione

L’applicazione di una pittura metallizzata dev’essere affrontata necessariamente da un professionista, in quanto occorre essere molto precisi nel momento in cui la si applica. In fase di ristrutturazione, dunque, si può approfittare dei lavori in corso per inserire questo elemento nel proprio appartamento. Al contrario è sconsigliabile la scelta del fai-da-te, che potrebbe risultare in un qualcosa di molto poco estetico.

Si consiglia di non dipingere mai con la pittura metallizzata tutti i muri della casa, ma solo alcuni. Il gioco di luce e colori deriva proprio dall’utilizzo non uniforme. Noi di Renovation House, consigliamo di optare per la stesura di questa pittura su un angolo (due pareti attigue) o su una sola parete, o persino su una singola porzione di essa.

Questa vernice si abbina molto bene agli ambienti piccoli. In un ingresso piccolo, che non può essere arredato, la pittura effetto metallizzato può sopperire alla mancanza di mobili e creare un bel gioco di luci. L’applicazione di questa tinta si sposa però al meglio sulle pareti della stanza da letto e nel soggiorno. Questo perché, oltre a dare una luce particolare, la pittura metallizzata contribuisce a movimentare lo spazio e a far sembrare gli ambienti più ampi.

milano ristrutturazione pittura metallizzata

Da quando la vernice metallizzata è arrivata anche a Milano, nel campo delle ristrutturazioni si sono aperte nuove frontiere

I vari effetti e colori della pittura metallizzata

La pittura effetto metallizzato è una delle più richieste al momento, per questo motivo le aziende del settore offrono un’ampia gamma di colori e texture tra le quali scegliere. Le varie colorazioni permettono di abbinare queste tinte sia a un arredamento classico sia moderno. Milano, che è una città sempre al passo con i tempi, è proprio una delle zone con la maggiore domanda; nel settore delle ristrutturazioni chiavi in mano è facile trovare clienti che la richiedano.

In molti sono attratti dalla tinta color oro metallizzato, sicuramente uno dei colori più in voga insieme all’argento. I classici colori dei metalli come oro e argento, sono comunque caratterizzati da riflessi particolari, più o meno accentuati, per fornire una maggiore caratterizzazione della pittura.

Vernice metallizzata, non solo pareti

La pittura metallizzata è disponibile principalmente presso i grandi marchi di tinte per interni. Si tratta di una pittura con tenuta solida, che potesse fornire alte prestazioni su svariati tipi di supporto, oltre che sulle pareti. Alcuni scelgono, infatti, di applicare la pittura metallizzata anche su mensole predisposte per essere tinte o sulle cornici. Nelle ristrutturazioni a Milano, in cui gli open space vanno per la maggiore, è facile che l’applicazione avvenga proprio su superfici diverse dai muri.

In generale, i risultati migliori si ottengono comunque sempre con la pittura su muro. In questo caso, la pittura effetto metallizzato si ravviva per via dei suoi riflessi che cambiano anche a seconda delle condizioni di luce. Una cosa molto importante è che questi prodotti sono privi di formaldeide e hanno un bassissimo contenuto di VOC. Per questo motivo, una volta applicata, non ci sarà bisogno di arieggiare gli ambienti prima di tornare a viverli.

Scopri anche perché la ristrutturazione chiavi in mano è sempre più popolare

milano pittura metallizzata

La vernice dall’effetto metallizzato è ottima per dare un look vivo agli ambienti con pochi mobili

Vernice effetto metallizzato, il brand consigliato

Una delle principali aziende che propone una collezione di pitture effetto metallizzato è Sikkens. Questo è uno dei marchi leader nel settore e presenta tre serie dedicate proprio alle nuove tinte metalliche.

Le tre linee sono Alpha Metallic, Estro e Alpha Design. Tutte hanno colorazioni uniche, ma non solo. La loro finitura decorativa all’acqua permette di donare alle pareti delle sfumature metalliche che cambiano impatto con il trascorrere della giornata. 

La nuova linea Alpha design possiede ben 104 tonalità differenti, che si adattano a tutte le abitazioni moderne o dallo stile metropolitano; le nuances previste nella collezione Alpha Metallic sono invece 55 e si abbinano principalmente con ambienti lussuosi, glamour e un po’ futuristici. Infine, per chi ama l’effetto materico, ci sono le tonalità di Estro. Queste si caratterizzano per un effetto metallico decisamente più marcato e vanno utilizzate con molta attenzione. Messe in mano ad un professionista possono essere davvero la chiave di volta di un muro, ma per i meno esperti sono rischiose.

Noi di Renovation House siamo sempre aperti all’innovazione. Se desideri applicare la vernice metallizzata in una ristrutturazione, non esitare a contattarci: sapremo darti ciò che desideri. Per il Perone Building Group, l’interior design e la ristrutturazione, cose di cui ci occupiamo a Milano e comuni della provincia milanese, sono inscindibili dal progresso. Per vedere alcuni dei nostri lavori puoi visitare anche sulla nostra pagina Facebook!

 

Condividi

Condividi questo post con i tuoi amici!