I tempi di una ristrutturazione: quanto ci vuole?

Pianificare un intervento di ristrutturazione con la maggiore cura possibile è fondamentale per il Perone Building Group. La nostra azienda, specializzata in ristrutturazione chiavi in mano a Milano, offre la massima certezza nei tempi di consegna. La sicurezza che i tempi di esecuzione dei lavori di ristrutturazione edilizia vengano rispettati è d’altronde alla base della formula chiavi in mano.

Come si definiscono i tempi di ristrutturazione

Non esiste un lasso di tempo standard per il completamento di un’opera di ristrutturazione di un immobile. Il tempo necessario per eseguire i lavori dipende da un ampio ventaglio di elementi, tra cui:

  • la metratura dell’immobile
  • la tipologia di lavoro
  • la necessità di cambiare la disposizione dei locali, con relativa demolizione e ricostruzione di alcune pareti
  • elementi ulteriori come sostituzione dei serramenti, rimozione degli intonaci, rifacimento delle pavimentazioni e via discorrendo

Il termine di esecuzione dei lavori è determinato e stimato dal responsabile del procedimento, tenendo in considerazione il livello qualitativo, la categoria, l’entità, la tipologia e la complessità dell’intervento.

Nella determinazione dei tempi di esecuzione è bene tenere nella dovuta considerazione la prevedibile incidenza dei periodi di andamento stagionale sfavorevole. In alcuni casi, specialmente dove il clima è variabile come a Milano, le condizioni climatiche possono incidere sui lavori. Va dunque tenuto conto della minor produttività che può essere causata dal maltempo previsto in un determinato periodo.

tempo per ristrutturare casa milano

Imprevisti possibili dovuti al clima

La sospensione dei lavori può essere ammessa in caso di:

  • avverse condizioni climatiche ed eventi atmosferici che esulano dall’ordinarietà, come, ad esempio, uragani, tifoni e trombe d’aria;
  • eventi calamitosi, come, ad esempio, alluvioni, frane, valanghe, slavine, terremoti ed eruzioni vulcaniche;
  • cause di forza maggiore;
  • circostanze che ne impediscono l’esecuzione o la realizzazione a regola d’arte.

La sospensione dei lavori è concessa per il tempo necessario a far cessare le cause che ne hanno determinato l’interruzione.

Come si calcolano i tempi di esecuzione

I giorni per l’esecuzione dei lavori di ristrutturazione edile si iniziano a calcolare dalla data effettiva di inizio degli stessi, che deve essere indicata sulla pratica edilizia. Le modalità di applicazione del calcolo dei giorni lavorativi o di calendario vanno indicate espressamente nel contratto di appalto.

Il verbale di consegna dei lavori, invece, viene redatto al termine dell’intervento, dopo che il direttore dei lavori e la ditta abbiano effettuato le ultime verifiche.

quanto tempo ristrutturazione casa milano

Le ristrutturazioni, a Milano e in generale, hanno tempi di esecuzioni diversi in relazione alla natura del lavoro da svolgere

Ritardi nei tempi di consegna

I ritardi nei tempi di consegna valgono in caso di assenze ingiustificate dal cantiere, negligenza o cattiva organizzazione dell’impresa esecutrice. Eventuali ritardi nei tempi di esecuzione devono essere accertati dal direttore dei lavori con una dichiarazione ufficiale, debitamente timbrata e sottoscritta.

Eventuali sospensioni per maltempo, cause di forza maggiore o modifiche ed integrazioni in corso d’opera richieste dai committenti non rientrano in questo calcolo. Noi del Perone Building Group teniamo a precisare che, con la formula Renovation House, salvo per gravi calamità naturali i tempi di consegna sono sempre rispettati.

Ristrutturazione chiavi in mano: vantaggi

La soluzione “chiavi in mano”, detta anche general contractor, offre indubbi vantaggi rispetto alla decisione di ristrutturare la propria abitazione delegando i lavori a diversi professionisti disgiunti tra loro, o, peggio ancora, arrangiarsi alla bell’e meglio con il fai da te.

Le ditte che lavorano a pacchetto, con soluzioni ad hoc, sono organizzate e riescono a garantire una previsione precisa sulla durata dei lavori. I tempi di consegna sono, pressoché sempre, più brevi che rivolgendosi a vari professionisti singolarmente. La possibilità di stabilire contrattualmente una data di consegna tutela l’acquirente del servizio.

Per mettersi al riparo da spiacevoli sorprese nei tempi di esecuzione, nei risultati e nel costo quando si ristruttura un immobile ad uso abitativo, commerciale o industriale, il consiglio è quello di rivolgersi a ditte specializzate in ristrutturazioni chiavi in mano.

La mission di Perone Building Group con il servizio Renovation House, un pacchetto all inclusive di servizi integrati per le ristrutturazioni di interni, è quella di coniugare idee, esigenze e preferenze con le migliori soluzioni tecniche. Ciò si traduce in un percorso di ristrutturazione strutturato e trasparente, che vi assicuri il rispetto dei tempi, dei costi e della qualità del servizio.

I nostri fattori di successo nei tempi di ristrutturazione

Gli elementi cardine che fanno di Perone Building Group un’azienda conosciuta da anni nel settore delle ristrutturazioni e riqualificazioni di interni ed esterni sono:

  • un’attenta pianificazione;
  • il rispetto scrupoloso delle tempistiche;
  • il rispetto dei costi preventivati;
  • la supervisione ed il monitoraggio costante dello stato di avanzamento dei lavori;
  • partnership di eccezionale autorevolezza.

L’impresa si occupa di tutto, dall’organizzazione del piano dei lavori alla ricerca delle figure professionali necessarie in base ai lavori da eseguire. Affidarsi ad un’impresa che offre ristrutturazioni chiavi in mano come Perone Building, permette di avere un unico referente a cui commissionare i lavori, il Project Manager, eliminando del tutto:

  • i tempi di ricerca di artigiani, ditte e professionisti specializzati nei diversi settori, con Pagine Gialle alla mano;
  • i ritardi dovuti alla difficoltà di incastrare al meglio i vari lavori;
  • lunghi tempi di attesa tra un intervento e l’altro.

I lavori vengono eseguiti sotto la supervisione e direzione di un Project Manager competente e qualificato, che ha il compito di:

  • organizzare, programmare temporalmente e scadenzare tutta la sequenza degli interventi indicati nel progetto esecutivo, che illustra e specifica nei minimi dettagli le varie attività che devono essere eseguite;
  • programmare le forniture necessarie per lo svolgimento delle attività;
  • coordinare diligentemente le operazioni;
  • coordinare i progettisti, i fornitori, le imprese, gli impiantisti e gli altri soggetti coinvolti nella ristrutturazione;
  • supervisionare lo svolgimento delle attività;
  • valutare costantemente lo stato di avanzamento dei lavori;
  • verificare con cadenza periodica la rigorosa attuazione del programma dei lavori redatto;
  • gestire le maestranze al fine di ottenere risultati a regola d’arte, nel pieno rispetto dei tempi di esecuzione e delle normative vigenti.

Tempi di consegna più brevi? L’unione fa la differenza

Gestire un piano di lavoro condiviso tra più professionisti, programmare gli interventi e coordinare le varie maestranze è un’operazione tutt’altro che semplice. Per chi non è del mestiere e spesso si accumulano ritardi non indifferenti, con tutti i disagi che ne derivano; tra questi, ad esempio, cantieri aperti in casa o, peggio, l’impossibilità di trasferirsi nell’abitazione a causa dei lavori non ancora effettuati.

Affidando, invece, il lavoro ad un team di professionisti esperti e competenti, in gradi di gestire tutte le fasi del progetto, ritardi, disguidi e scocciature di qualsiasi genere sono del tutto evitabili. Qualora malauguratamente dovesse verificarsi un ritardo nell’adempimento degli obblighi contrattuali, l’impresa sarà tenuta a pagare una penale.

 

Condividi

Condividi questo post con i tuoi amici!