BabyLife, l'asilo ecosostenibile di CityLife a Milano

Abbiamo già avuto modo di parlare dell’ambizioso progetto CityLife, e in particolar modo dell’area verde ad esso connessa, la quale diverrà la terza per estensione del comune meneghino, con un’estensione complessiva pari a 173mila metri quadri e oltre 2000 alberi piantumati.

All’interno di questo meraviglioso parco, in cui la fanno da padrona piste ciclabili e sentieri pedonali, è stato realizzato BabyLife, un asilo nido realizzato dallo studio di architetti O2Arch che ha coniugato le esigenze di istruzione dettate dalla politica dell’amministrazione comunale con quelle ambientali, realizzando una struttura completamente in legno e dotata di sistemi di isolamento ad elevata efficienza energetica.

Un asilo dalla struttura dinamica a contatto con la natura

Il progetto realizzato dal giovane team di O2Arch aveva come scopo principale quello di integrare natura, sostenibilità ambientale e divertimento, obiettivo raggiunto realizzando una struttura dinamica di 1000 metri quadri, costituita da più ambienti collegati tra loro, immersi completamente nel verde e dotati un orto biodinamico annesso, in cui i bambini prenderanno confidenza con i principi della coltivazione biologica.

Vincitore del concorso indetto da CityLife e dalle Assicurazioni Generali per architetti under 35, lo studio di architettura O2Arch ha letteralmente sbaragliato la concorrenza, progettando un edificio caratterizzato da casette collegate luna all’altra e fondato sui criteri di edilizia sostenibile, di accoglienza e dinamicità delle strutture stesse.

Ambienti polifunzionali per giocare e divertirsi in totale relax

In primo luogo l’asilo BabyLife si configura come un luogo in cui il gioco, l’attenzione alla sostenibilità ambientale e la polifunzionalità delle stanze interne si fondono insieme per creare un luogo che viene incontro alle esigenze dei più piccoli.

Un esempio in tal senso è l’anticamera dei bagni, in cui i piccini possono giocare e prendere confidenza con l’acqua. In questo modo funzionalità e divertimento convivono assieme all’interno di ambienti comodi e rilassanti.

Per aspettare l’arrivo dei genitori è poi presente una saletta apposita, la quale è orientata verso la hall principale d’ingresso, in modo tale che i bambini possano vivere l’attesa in totale relax e senza ansia alcuna.

Legno lamellare per implementare l’efficienza termica

Ma ciò che caratterizza davvero l’asilo BabyLife è l’eco-compatibilità dei materiali, tra i quali domina il legno lamellare, il quale permette di implementare notevolmente l’efficienza termica globale.

Questo in virtù di un valore di coibentazione notevolmente maggiore rispetto a quello di altri materiali normalmente impiegati nell’edilizia, il quale permette inoltre di ridurre lo spessore delle pareti della struttura e di conseguenza di utilizzare una minor quantità di materiale.

In più il legno utilizzato è dotato delle certificazioni FSC e PEFC, le quali attestano che tale materiale proviene da foreste gestite in modo sostenibile ed etico, senza nuocere in alcun modo al pianeta.

Sempre il legno è poi il protagonista del rivestimento degli interni, trattato appositamente per implementare la resistenza all’usura di pareti, soffitti e pavimenti.

In particolare il piano di calpestio è stato sottoposto a un trattamento a base di un materiale vinilico senza collanti, il quale imita le venature e la consistenza del legno.

Unico materiale non ligneo è la ceramica, utilizzata per pavimentare i bagni e i laboratori per le attività, in modo tale da implementare la durevolezza e la facilità di pulizia di tali ambienti.

babylife

Una parete ventilata bi-componente per rivestire gli esterni

Per quanto riguarda invece il rivestimento esterno della struttura, gli architetti hanno pensato a una parete ventilata realizzata a partire da due materie prime, vale a dire l’alluminio e l’eco-legno, le quali sono state impiegate per rivestire rispettivamente le pareti di colore bianco e quelle che invece imitano le venature delle essenze lignee.

Fibra di legno come coibente naturale per le pareti

Dal punto di vista dell’isolamento, le pareti dell’asilo nido BabyLife sono state coibentate con pannelli di lana di legno, realizzati con fibre di scarto che garantiscono elasticità, impermeabilità e resistenza al fuoco.

Per quanto riguarda invece il pavimento, l’isolamento è stato realizzato mediante la posa di un polimero eco-compatibile, il quale garantisce al contempo efficienza termica e durabilità nel tempo.

Pannelli sandwich per la copertura del tetto

Il tetto della struttura è stato isolato attraverso l’utilizzo di pannelli sandwich formati da una componente isolante espansa, la quale inframmezza due strati di vetro con l’aggiunta di fibre minerali.

L’unione di questi materiali rappresenta un eccezionale coibente, resistente al fuoco e in grado di rispettare a pieno i criteri di sostenibilità edilizia: infatti la schiuma isolante posta tra le due lastre di vetro mineralizzato non ha al suo interno alcun gas fluorato del tipo CFC.

Materiali atossici per la sicurezza dei bambini

Passando invece in rassegna gli interni, l’asilo BabyLife è stato arredato con giochi, mobili e suppellettili in grado di garantire i più elevati standard di sicurezza, evitando l’impiego di materie prime tossici che possano danneggiare la salute dei piccoli ospiti.

Inoltre ogni arredo è stato realizzato con materiali ignifughi, i quali sono stati rivestiti con tessuti ecologici che rispettano la norma Oeko-tex standard 100, la quale attesta l’assenza di sostanze tossiche nel processo di realizzazione della fibra tessile.

La morbidezza e la capacità di deformarsi al contatto di ogni complemento d’arredo proteggono poi i piccini da qualunque genere di infortunio e incidente, consentendo loro al contempo di giocare in totale libertà e di fare esperienza con tutti i sensi.

renovation house

Non c’è che dire: si tratta di una vera chicca in una città meravigliosa come Milano, sempre più attenta alle innovazioni eco in ambito edilizia. Vuoi conoscere le ultime e scoprire se sono adatte alla ristrutturazione del tuo ufficio o della tua casa? Contattaci subito e informati sul nostro servizio Renovation House!