Ultra Violet: arredare la casa con il colore Pantone 2018

I primi mesi dell’anno sono spesso all’insegna delle novità per quanto riguarda la casa. Si pensa a ristrutturare e ad adeguare l’abitazione agli standard sostenibili grazie ai bonus statali, ma anche ad arredare in maniera innovativa ed esteticamente gradevole.

Siete alla ricerca di idee utili al proposito? Oggi vogliamo parlarvi della possibilità di rendere l’Ultra Violet, il colore Pantone 2018, protagonista assoluto dell’arredamento della casa.

Pantone: una tendenza cromatica per ogni anno

Il colore Ultra Violet, dichiarato tendenza cromatica del 2018, è solo uno dei tanti colori che, nel corso del tempo, abbiamo avuto modo di apprezzare grazie a Pantone Inc., la celebre azienda statunitense che si occupa di tecnologie per la grafica e di classificazione dei colori.

Tra le cromie che, nel corso degli anni, hanno segnato le tendenze mondiali, è possibile ricordare il Cerulean Blue 15 – 4020, proclamato, nell’ormai lontano 2000, il colore del millennio. Ai tempi, al centro dell’attenzione c’era un innegabile senso di pace e tranquillità dato da un colore che richiama il cielo nei suoi momenti più sereni. Come vedremo tra poco, con Ultra Violet oggi le cose sono molto cambiate!

Ma cosa c’è di preciso dietro alla proclamazione del colore dell’anno da parte di Pantone? Più che cosa, sarebbe meglio chiedersi chi c’è.

La risposta chiama in causa un team di professionisti, impegnati a esplorare e interpretare le tendenze ancora embrionali a livello di fashion e design.

pantone ultra violet

Per capire come possono cambiare le cose in poco tempo, non resta che ricordare che, l’anno seguente, gli esperti di Pantone hanno celebrato il Fuchsia Rose 17 – 2031, un colore deciso, sbarazzino e femminile. L’anno dopo, invece, è stato dato spazio a un rosso intenso.

Tra richiami cromatici naturali legati alle preoccupazioni per la crisi economica siamo arrivati fino ad oggi, con un 2018 all’insegna della grinta dell’Ultra Violet.

Dopo questa doverosa premessa, vediamo qualche consiglio per arredare con l’Ultra Violet, il colore Pantone del 2018.

Un colore deciso, mistico e spirituale

L’Ultra Violet di Pantone è un colore che, senza dubbio, colpisce al primo sguardo. Cosa c’è dietro alla sua scelta? Secondo quanto rivelato dagli esperti di Pantone, il colore in questione è stato scelto per richiamare quella creatività che, oggi come oggi, è fondamentale per vivere al meglio. Lo stesso vale per l’immaginazione.

Grazie ai colori che, come ci ricorda la cromoterapia, influenzano il nostro umore, possiamo portare questo approccio a un livello più alto. La scelta è senza dubbio audace e capace di adattarsi a diversi ambienti della casa, da quelli più tradizionali ai contesti indoor arredati con gusto moderno.

Ultra Violet Pantone 2018: come renderlo protagonista dell’arredamento della casa

L’Ultra Violet,colore Pantone del 2018, può essere reso protagonista dell’arredamento della casa, valorizzando ogni singolo angolo senza togliere nulla all’armonia generale.

L’Ultra Violet Pantone è una cromia brillante, che conferisce energia agli ambienti per i quali viene scelta. Si tratta di uno stile congeniale sia per rivoluzionare da capo a piedi l’arredamento della casa, sia per “aggiustare” i dettagli dello stile con piccoli guizzi di audacia ed eccletismo.

Come gestire la situazione? La prima cosa da ricordare al proposito è che il viola è tutto tranne che un colore facile. Non si può certo dire che lasci indifferenti. O lo si ama, o lo si odia. Molto spesso, non incontra i gusti di chi si orienta su sfumature discrete.

In poche parole: non sempre è adatto a chi ama lo stile nordico! Questo, però, non toglie nulla alla sua versatilità. L’importante è saper giocare con gli abbinamenti. I consigli degli esperti di interior design in questo caso sono molto chiari: il segreto per gestire al meglio l’Ultra Violet nell’arredamento della casa consiste nell’accostarlo a cromie che ne smorzino la forza indiscussa, senza mettere in secondo piano la sua capacità, altrettanto evidente, di dare personalità agli ambienti.

Giusto per fare un esempio, ricordiamo la possiblità di abbinare l’Ultra Violet e il lime. Si tratta di un accostamento di indubbio carattere, ma non certo fastidioso dal punto di vista visivo.

Quali sono gli ambienti migliori per il Pantone 2018?

Il colore Ultra Violet, il Pantone 2018, è adatto a diversi ambienti della casa. Un consiglio utile consiste nell’evitare di sceglierlo per quelle zone dove si trascorre parecchio tempo durante la giornata. Il motivo è molto semplice: il viola di questo tono è tutto tranne che rilassante.

Risulta perfetto in ambienti come il corridoio o l’ingresso. L’Ultra Violet Pantone 2018 è perfetto anche come colore a cui dedicare un’intera parete.

Cucina

Giocando con la creatività è possibile rendere l’Ultra Violet protagonista elegante della cucina. Quali sono i consigli migliori per arredare la casa con il colore Pantone 2018? Un’ottima idea è quello di dedicare a questa tinta decisa la parete dietro al lavandino e ai fornelli.

Questo colore è perfetto per raffinare lo stile dell’arredamento e dare spazio a dettagli in stile industrial, cme per esempio delle lampade pendenti. Per una scelta davvero di rottura, è possibile prenderlo in considerazione per l’intero mobile della cucina. In questo caso, però, è bene adeguare anche il resto della casa dal punto di vista stilistico. ll rischio, altrimenti, è che la scelta cromatica stoni un po’.

In cucina ci si può sbizzarrire molto anche con gli accessori di questo colore. Giusto per fare un esempio, citiamo la possibilità di divertirsi – sì, e anche tanto – con accessori come il tostapane e la caffettiera che, molto spesso, rimangono esposti sul piano della cucina. A proposito di piano della cucina, hai già sentito parlare di Stonethica?

Simbolo di audacia e di momenti storici straordinari legati al rock e alla creatività, l’Ultra Violet può stimolare notevolmente l’inventiva ai fornelli! Se non ci credete, potete andare oltre agli accessori come caffettiera e tostapane e scegliere l’Ultra Violet anche per le stoviglie, le posate e le teiere.

Immaginate un attimo un the con gli amici versato da una teiera di questo meraviglioso colore, così meditativo e capace di richiamare momenti mistici! Non è bellissimo?

ultra violet pantone

Living

L’ambiente living è un luogo deputato all’accoglienza ma anche alla creatività e alla condivisione di idee e spunti. Per questo motivo l’Ultra Violet Pantone può risultare un’ottima idea, una soluzione cromatica capace di conferire vivacità e personalità all’ambiente.

Un consiglio pratico? Dare spazio a una parete intera di questo colore. Se l’arredamento è particolarmente eclettico, si possono associare due cromie sul medesimo muro, magari con mattoni a vista!

Ovviamente le soluzioni possibili non finiscono qui! L’Ultra Violet, infatti, si presta perfettamente ad abbinamenti con tonalità neutre. Ecco perché non stona certo l’idea di utilizzarlo per i tappeti. Vi piace? Cosa ne dite di un bel tappeto Ultra Violet abbinato a una poltrona grigia!

Per rendere il tutto ancora più speciale, è consigliabile orientarsi verso soluzioni realizzate con fibre naturali. Dando un’occhiata nei punti vendita specializzati, è possibile trovare tappeti meravigliosi, realizzati artigianalmente e caratterizzati dalla presenza di geometrie suggestive che, in alcuni casi, si sposano perfettamente con quadri e accessori.

Un altro consiglio molto interessante per valorizzare l’Ultra Violet in salotto consiste nel giocare con le finiture e con il contrasto tra lucido e opaco. Per chi proprio non vuole fare a meno di osare, una soluzione eccellente è quella della porta filo muro lucida color Ultra Violet. Se si associa questa opzione a una parete opaca, è possibile creare un gioco di luci e cromie davvero interessante.

I suggerimenti, ovviamente, possono continuare all’infinito. Se il vostro ambiente living è dedicato anche allo studio e al lavoro, potete inserire elementi distintivi  come le sedie ergonomiche. In commercio se ne trovano tantissime, anche con sedute imbottite o in pelle ed eco pelle.

Per creare un angolo relax speciale, invece, si può optare per una chaise longue. Le forme uniche di questo elemento d’arredo e il colore rendono l’insieme impossibile da non notare!

Cosa dire, invece, delle soluzioni per l’illuminazione? Anche in questo caso si può giocare tantissimo dal punto di vista creativo. Con un portalampada Ultra Violet dalle forme fantasiose – in commercio si trovano davvero tantissime alternative – l’ambiente living può essere reso ancora più accogliente.

Tra le scelte in grado di migliorarne la personalizzazione, è possibile ricordare anche quella delle stampe e dei quadri. Il colore Pantone 2018 può essere reso protagonista delle decorazioni del salotto in diversi modi. Dai quadri a tinta unita, apparentemente semplici ma in realtà di grande impatto e adatti a un arredamento moderno, alle stampe che richiamano stili come la pop art, le soluzioni sono davvero numerose!

Anche i complementi come le sedie fanno la loro parte. Se il living è parte di un open space, si può puntare molto sulle sedie. Un consiglio per non appesantire eccessivamente l’insieme è quello di sceglierle con una struttura molto essenziale.

In casi del genere, l’Ultra Violet può essere valorizzato con i cuscini. Se pensate che sia poco, provate a immaginarli abbinati a livello cromatico con dei fiori. Non è bellissimo?

Non c’è che dire: il Pantone 2018 celebra la creatività in maniera davvero unica. Il living è un ambiente dove è possibile sbizzarrirsi con gusto particolare. Per esaltare al massimo il colore Pantone dell’anno, infatti, si possonno scegliere degli imbottiti in velluto. Volete osare e lasciare a bocca aperta gli ospiti? Provate a vedere come stanno quelli con finiture dorate!

Il vostro salotto diventerà un luogo originale, raffinato e curato in ogni singolo dettaglio. Per proseguire con i consigli per arredare l’ambiente living con l’Ultra Violet, ricordiamo la possibilità di scegliere questa cromia per il mobiletto della tv.

Per ingentilire l’insieme, è possibile scegliere un mobile trasparente! Cosa ne dite? Si tratta di una scelta senza dubbio originale!

ultra violet pantone

Ovviamente il colore può essere reso protagonista di alcuni accessori, come per esempio il pouff e il tappeto. In questo caso, si consiglia di evitare l’espediente della parete. In questo caso, infatti, l’Ultra Violet risulterebbe una scelta eccessiva dal punto di vista visivo.

Camera da letto

Le indicazioni della cromoterapia sono molto chiare: il viola non è un colore adatto a chi vuole rilassarsi. Molto meglio il verde e il blu. Ecco perché, in generale, va usato con molta moderazione quando si arreda la camera da letto.

In linea di massima, è bene evitarlo per le pareti. Per cosa, allora, è opportuno utilizzarlo? Un consiglio è quello di sceglierlo per la biancheria da letto, così da aggiungere alla stanza quel tocco di originalità che non fa mai male.

Anche gli accessori fanno la loro parte in questo caso. Cosa ne dite di una lampada in Ultra Violet o di un comodino di questo colore? L’idea non è affatto male! Quello che conta, come già detto, è non esagerare.

Bagno

Il colore dell’anno secodo gli esperti del team Pantone può essere utilizzato anche in bagno. In questo caso è possibile osare. Giusto per dare qualche consiglio, ricordiamo la possibilità di utilizzare questo colore per le pareti, ma anche per i sanitari o per la biancheria!

Ci si può davvero sbizzarrire. Il bagno, dopotutto, è un luogo perfetto per dare corpo alla propria creatività tra le quattro mura!

Ultra Violet Pantone 2018: un colore per chi non ha paura di osare

Questi consigli, che abbiamo raccolto per voi prendendo spunto dai suggerimenti di alcune firme internazionali dell’architettura, mostrano chiaramente che l’Utra Violet, colore Pantone 2018, è una cromia complessa, che comunica la voglia di cambiamento e il desiderio di mettersi in gioco.

Come già ricordato, richiama un antinconformismo che ci riporta alla controcultura dei decenni passati. Definire questa nuance significa chiamare in causa il suo carattere indubbiamente deciso. Le sue sfaccettature sono numerose.

Se viene abbinato nel modo giusto, infatti, può rivelarsi anche super romantico! Il suo carattere intraprendente è perfetto nei casi in cui l’arredamento è tendente al freddo. Se a dominare sono colori come il bianco o il grigio ghiaccio, anche solo un singolo accessorio di Ultra Violet Pantone può rompere la monotonia!

ultra violet pantone

Palette Pantone

Per approfondire i consigli relativi agli abbinamenti di Ultra Violet Pantone, parliamo un attimo di palette. Le proposte della storica azienda comprendono numerose alternative che, associate al colore dell’anno, possono regalare agli ambienti un’eleganza a dir poco speciale.

Entriamo maggiormente nello specifico ricordando che, per un ambiente armonico, si possono abbinare tra loro i seguenti colori Pantone

  • Ether 14-4506
  • Weeping Willow 15-0525
  • Tradewinds 15-4307
  • Misty Lilac 15-3807
  • Deauville Mauve 16-1707
  • Dusty Lavender 17-3313
  • Lavender Violet 17-3924

Siete alla ricerca di idee per arredare una camera per bambini? Anche in questo caso gli abbinamenti e le palette di Pantone possono aiutare tantissimo. Ovviamente il protagonista è sempre l’Ultra Violet. Quando l’obiettivo è arredare una camera per bambini, bisogna tenere in conto dell’importanza del buonumore e del relax.

La palette che stiamo per presentarvi è davvero congeniale. Contiene infatti delle cromie che, secondo la cromoterapia, sono in grado di toccare aspetti molto importanti, come per esempio la forza spirituale.

Chi si occupa dell’influenza che i colori hanno sulla nostra psiche lo sa bene: i toni del lilla stimolano le doti intuitive e moderano l’irritabilità. Ecco perché è il caso di sceglierli per la camera dei bambini o, meglio ancora, degli adolescenti.

Ecco per voi una palette che comprende anche il nostro fantastico Ultra Violet e, ovviamente, altri colori sui toni del rosa e del lilla

  • Sparkling Grape 19-3336
  • Mulberry 17-3014
  • Jacaranda 17-3930
  • Rhapsody 16-3617
  • Red Violet 17-1818
  • Chateau Rose 17-2120
  • Prism Pink 14-2311

Vediamo ora una combinazione perfetta quando si tratta di conferire all’ambiente un senso di comfort e calma. Certo, con il viola di mezzo le cose non sono semplici come in altre situazioni! Bisogna giocare con la creatività e dare spazio a colori come quelli che stiamo per presentare

  • Frosted Almond 13-1012
  • Ruby Wine 19-1629
  • Canyon Rose 19-1520
  • Burlwood 17-1516
  • Cashmere Rose 16-2215
  • Peach Beige 15-1516
  • Spanish Villa 14-1314

Per vedere i singoli colori, potete dare un’occhiata al sito ufficiale di Pantone. Adesso, per concludere, diamo qualche informazione sulla storia dell’azienda dietro al successo di Ultra Violet e altri meravigliosi colori.

Un po’ di storia di Pantone

Il colore ha un’importanza capitale nelle nostre vite. Nell’arredamento della casa questo vale ancora di più. Al centro dell’attenzione, infatti, c’è un luogo dell’anima, dove condividiamo momenti importanti con le persone più care.

Grazie a Pantone, abbiamo senza dubbio imparato a conoscere meglio il mondo del colore, che poi è un meraviglioso gioco di luce, e ad applicarlo all’arredamento della casa e alla scelta degli accessori.

L’azienda, quotata in Borsa, è stata fondata nel 1962. Nel 2007 è stata acquistata per la ragguardevole cifra di 180 milioni di dollari da un colosso come X-Rite, una realtà che, come è chiaro dal pyaoff “Il colore come lo avete immaginato”, si occupa di soluzioni di gestione del colore.

Il sistema Pantone, messo a punto da Lawrence Herbert, uno dei fondatori dell’azienda, è una realtà dal lontano 1963.

Di cosa si tratta, di preciso? Di un sistema molto innovativo finalizzato all’idenfiticazione e alla classificazione dei colori.

L’obiettivo principale di questo sistema era quello di risolvere il problema, senza dubbio importante, degli accostamenti cromatici a livello grafico.

Herbert ha dato una svolta al settore intuendo che l’interpretazione dello spettro cromatico è diversa da un individuo all’altro.

Questo ha portato all’ideazione del PANTONE® MATCHING SYSTEM®. Di cosa si tratta? Del famosisissimo libro in formato ventaglio, caratterizzato dalla presenza di scale cromatiche.

Nel corso del tempo, l’innovazione portata da Pantone è uscita dal mondo grafico in sé, per toccare anche altri ambiti in cui il colore è importante. Un esempio, come abbiamo appena visto, è il mondo dell’arredamento.

Per quanto riguarda l’ultimo aspetto ricordato, è fondamentale citare il PANTONE FASHION + HOME. Di cosa si tratta? Di uno strumento molto importante per i progettisti del mondo fashion e dell’universo dell’arredamento. Questo sistema colore è composto da 2.100 colori.

I suddetti, sono presentati nel formato cotone e carta. Da non dimenticare è anche la presenza di PANTONE PLASTICS Color System™.

Di cosa si tratta? Di uno strumento che ha un ruolo nell’arredamento in quanto aiuta i produttori di materie plastiche, molto presenti nel design in generale, di selezionare e controllare la produzione di centinaia di colori.

Questo è possibile tramite chip in plastica sia opachi sia trasparenti.

Non c’è che dire: grazie a Pantone le nostre vite sono decisamente più… colorate!

Ultra Violet… e non solo!

Un ottimo modo per concludere questa rassegna di consigli consiste nell’andare oltre l’Ultra Violet, per scoprire anche gli altri colori che, quest’anno, vanno più di moda per l’arredamento della casa.

Cosa ne dite del meraviglioso Blooming Dahlia? Questa cromia, che ricorda molto il rosa antico, è perfetta per ambienti come il bagno.

Cosa ne dite dell’idea di utilizzarlo per i sanitari? Davvero originale! Un altro colore molto di moda assieme all’Ultra Violet è il Cherry Tomato. Questa cromia decisa è ideale per complementi importanti dal punto di vista visivo, come per esempio le poltrone da sistemare in salotto.

Un consiglio da professionisti? Sceglietele di plastica. In questo modo, sarà più interessante il gioco di luci. La scala dei rossi è stata approfondita notevolmente da Pantone che, per il 2018, propone tra le nuances più suggestive il Chili Oil.

Questo meraviglioso colore, che vira al bordeaux, è la soluzione ideale per degli imbottiti. Anche i verdi hanno la loro parte tra i colori Pantone più in voga quest’anno.

Come non citare l’Arcardia? Questa raffinata tonalità si presta perfettamente all’arredamento della casa. Qualche consiglio per valorizzarla al meglio? Sceglierla per le tende!

Le scelte più classiche per i colori di casa nel 2018

Ovviamente c’è spazio anche per le tinte più classico. Quest’anno in casa andrà molto l’Harbor Mist. Si tratta di un grigio molto chiaro. C’è chi lo reputa eccessivamente freddo e chi, invece, pensa che si sposi perfettamente anche con altre nuances. Per concludere, facciamo un veloce riferimento al Muave, un altro colore Pantone considerato tra i più interessanti in questo 2018. Cromia che ricorda molto il malva, è perfetta per i divani, soprattutto se inclusi in un arredamento in stile nordico, e nella sua versione Chocolate Mauve è una delle grandi tendenze per i capelli scuri nel 2018.

Cosa ne dite? Avete trovato qualche soluzione che vi piace tra quelle proposte? Di certo c’è che con il Pantone è possibile dare un tocco speciale alla casa.

Ultra Violet poi ci mette davanti a sfide creative indubbiamente interessanti!

Se volete saperne di più e scoprire come ristrutturare la vostra abitazione e prepararla a un arredamento perfetto, contattateci ora!

Risponderemo alle vostre domande e vi daremo il supporto necessario per iniziare a lavorare assieme!